Sceratrice Solare Autocostruita

Salve a tutti, oggi parleremo di un argomento molto interessante: La Sceratrice Solare e come autocostruirla.

Avete già letto gli articoli:L’arnia Acido Ossalico PARTE I Biologia e Morfologia dell’ape Parte I

Sceratrice Solare

Sicuramente vi sarete chiesti, molte volte, se esistono metodi alternativi per fondere la cera, evitando di buttare fantastiche padelle della “nonna” o della moglie; Ebbene esiste ed è completamente naturale. Dai vari metodi che già conosciamo come la fusione a “bagno maria”, in autoclave e molti altri il più valido e sopratutto economico è l’uso di una sceratrice solare.

La Sceratrice solare è un apparecchio se così possiamo chiamarlo, che consiste in un contenitore chiuso, formato da un doppio vetro. La luce solare attraversa il vetro, per effetto serra, creando all’interno della Sceratrice una temperatura sufficiente a sciogliere la cera. Questo fantastico apparecchio è in grado di funzionale solo in giornate particolare luminose e calde, come a Primavera e mai d’inverno, o meglio difficile che funzioni ma non impossibile.

Caratteristiche fisiche 

La sceratrice autocostruita è formata da:

  • Lastra di vetro spessa 1 cm oppure 2 vetri accoppiati dello spessore di 5 mm
  • Tavole di legno
  • Rete metallica o grata forata d’acciaio
  • Base di appoggio alta minimo 50 cm
  • Lastra acciaio sagomata a “V”

Vantaggi

  • Basso costo
  • Non inquina
  • Smaltimento piccole quantità di cera oppure opercoli
  • Non necessità di monitoraggio

Svantaggi

  • Funziona solo in giornate calde o d’estate
  • Si possono inserire max 2 telai per volta
  • Pulire il contenitore e il filtro dopo l’utilizzo
  • Eccessivamente grande

Occorrente e misure 

  • 2 Tavole di legno multistrato (50 cm x 27 cm )-(Spessore 1,5 cm)
  • 2 Tavole di legno multistrato (62 cm x 27 cm)-(Spessore 1,5 cm)
  • 1 Tavola di legno multistrato (50 cm x 62 cm )
  • 1 Vetro con spessore 1 cm oppure 2 vetri con spessore 5 mm
  • 4 Angoli di legno;
  • 12 tavole di legno (5 cm x 27 cm)
  • 4 basi di appoggio (50 cm di lunghezza)
  • Lastra di acciaio sagomata a “V” (62 cm x 30 cm)
  • 2 Angoli acciaio inox per appoggiare la griglia
  • Griglia di 2-3 cm
  • Teglia da forno antiaderente
  • 2 Strisce di legno con spessore di 2 cm lunghe 60 cm

Istruzioni 

  1. Con le 4 tavole di legno, costruire una scatola 50 cm x 62 cm con altezza di 27 cm
  2. Chiudere la scatola sul fondo con la tavola da 50 x 62 cm
  3. Fare un foro con diametro 6-10 cm sul fondo della scatola al centro (Le misure dipendono dal tappo di plastica che avete);
  4. Applicare un tappo di plastica dall’esterno per chiudere il foro sul fondo;
  5. Rinforzare la scatola agli angoli e ai lati esterni con 12 tavole di legno 5 cm x 27 cm;
  6. Inchiodare i 4 angolari di legno agli angoli della scatola dove sarà appoggiato il vetro (L’altezza dove mettere gli angolari di legno varia l’importante che il vetro sia parallelo alla scatola senza creare spifferi);
  7. Applicare dei gommini sulla superficie agli angoli del vetro in modo da evitare la rottura improvvisa quando lo si appoggia;
  8. Il vetro dovrà essere fornito di maniglie;
  9. Ai lati lunghi della scatola, fissare le due strisce di legno di 60 cm che serviranno come base alla lastra di acciaio sagomata a “V”;
  10. Ai lati della lastra di acciaio sagomata a “V” saldare due distanziatori in acciaio per appoggiare la griglia di almeno , dove poi verrà posizionato il telaio o la cera da sciogliere;
  11. La griglia dovrà essere alta minimo 2,5 cm lasciando uno spazio di minimo 5 cm dal vetro;
  12. Attenzione il Vetro e il telaio poggiato sulla griglia devono essere ben distanziati almeno di 5 cm e mai aderenti;
  13. Le misure della Sceratrice possono variare ed essere modificate a secondo delle proprie esigenze noi vi diamo delle misure basi da cui partire, poi ovviamente se volete apportare delle modifiche fatelo;
  14. Posizionare il raccoglitore o la teglia sul fondo;
  15. Istallare sul lato destro o sinistro, tra il vetro e la griglia un indicatore di temperatura;
  16. Il vetro dovrà essere fornito di manico laterale all’esterno, senza manico il vetro come lo tirate fuori ?!
  17. Fissare le 4 basi di appoggio per mantenere in piedi la sceratrice;
  18. Onde evitare disagi, come al solito ho disegnato un progetto per aiutarvi nell’impresa aggiungendo qualche foto per facilitarvi;
Progetto sceratrice
Angolari in legno da saldare sugli angoli della scatola e foro con il tappo sul fondo della scatola
Le 12 tavole da posizionare all’esterno per rinforzare la scatola
Lastra di acciaio modellata a “V” + distanziatori ai lati per la griglia
Lastra+Griglia+ Raccoglitore della cera
Sceratrice solare progetto finale

Domande frequenti degli Utenti

-A cosa serve il foro?

da Apicolturaathome: Il foro praticato sul fondo della sceratrice serve per facilitare meglio la pulizia, ad esempio utilizzando un tubo per far scolare l’acqua;

-Se non ho delle basi per far rimanere in piedi la sceratrice cosa altro posso usare?

da Apicolturaathome: Qualsiasi cosa basta che si tiene in piedi ad un altezza minima di 50 cm;

-Posso verniciare la parte interna della sceratrice?

da Apicolturaathome: Meglio di no, la vernice con il tempo si deteriora e si stacca, c’è il rischio che contamini la cera;

-Posso ricoprire la parte interna con qualcosa per evitare che il legno con il tempo si rovini?

da Apicolturaathome: Puoi farlo, magari puoi creare un doppio strato di plastica o una pellicola, in modo da favorire lo scolo nel foro;

-Posso utilizzare altri materiali invece del legno per la costruzione?

da Apicolturaathome: Assolutamente si, puoi usare quello che vuoi; Usa pure la l’immaginazione

 

Per oggi abbiamo concluso ci vediamo al prossimo articolo;

Se volete conoscerci potete trovarci all’interno del nostro gruppo Telegram Clicca qui

Grazie

Telegram fanpageClick here  Facebook fanpageClick here Instagram fanpageClick here

Pubblicato da apicolturaathome

Siamo degli apicoltori che vogliono condividere con voi la nostra passione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Change language site « click here »